Salta al contenuto

Bando per l’Azione preparatoria REACTIVATE

Dalla Commissione Europea – DG Occupazione, Affari sociali, Inclusione, arriva un’opportunità per gli over 35 in cerca di lavoro. È stato infatti pubblicato il bando per l’Azione preparatoriaReactivate” con l’obiettivo di agevolare la realizzazione di un programma di mobilità lavorativa intra-europeo rivolto ai disoccupati di età superiore ai 35 anni.

Il bando è mirato alla formazione e al reinserimento nel mercato del lavoro di tali soggetti, sviluppando uno strumento che li aiuti a trovare un’occupazione, un’opportunità di tirocinio o apprendistato in uno Stato membro diverso da quello di residenza.

Reactivate nasce dall’esperienza di Your first EURES job, programmafinalizzato alla mobilità lavorativa dei giovani tra i 18 e i 35 anni all`interno dell`UE, e si pone come iniziativa pilota che ne amplia la portata.

Soggetti beneficiari. Sono ammesse a partecipare le persone giuridiche con sede in uno degli Stati membri UE. Più nel dettaglio, possono essere lead applicant di progetto servizi per l’impiego (pubblici e privati) o organizzazioni specializzate di collocamento; come co-applicant possono partecipare organizzazioni pubbliche e private, che si occupano di formazione, orientamento professionale, mentoring, consulenza legale.

I progetti dovranno essere realizzati da un consorzio così composto: minimo 4 partner (il lead applicant + 3 co-applicant) stabiliti in 4 diversi Stati UE.

Progetti ammissibili. Per essere finanziabili i progetti dovranno porsi tre obiettivi:

  • Offrire un pacchetto completo di servizi di mobilità che combini misure di attivazione personalizzate e sostegno finanziario diretto sia al gruppo target (cittadini dell’UE over 35 anni, in particolare disoccupati) che ai datori di lavoro (in particolare PMI)
  • Includere servizi di informazione e assistenza sulle opportunità di lavoro, di matching domanda-offerta e di preparazione del collocamento/assunzione in un certo numero di Stati membri che prevedono posti di lavoro, apprendistati e tirocini
  • Sostenere finanziariamente il gruppo target e i datori di lavoro.

La durata dei progetti deve essere di 18 mesi, indicativamente con inizio a novembre 2016.

Budget. Il budget complessivo ammonta a 3 milioni di euro. Saranno finanziati 4-6 progetti per i quali la sovvenzione UE richiesta deve essere compresa tra 500mila e 750mila euro e può coprire fino al 95 per cento dei costi totali ammissibili.

Scadenza. Il termine per le candidature è fissato all’1 luglio 2016.

Il bando e la relativa modulistica sono disponibili sul sito istituzionale.

Fonte: cliclavoro.gov.it

Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn